Cerimonia deposizione “Pietre d’inciampo”

Mercoledì 10 gennaio 2018 alle ore 16.00
Via Roma 32/34, San Casciano in Val di Pesa
L’Amministrazione Comunale di San Casciano è da sempre sensibile alle tematiche relative alla conservazione della memoria storica, promuovendo ogni anno varie iniziative sul territorio rivolte in particolare ai giovani e alle scuole.
Continuando su questo percorso, il Comune di San Casciano ha deciso di lasciare un segno tangibile sul territorio per le future generazioni, depositando nel centro storico del paese due pietre d’inciampo, iniziativa già diffusa in diversi paesi europei a partire dagli anni Novanta,  che consiste nell’incorporare, nel selciato stradale delle città, davanti alle abitazioni delle vittime di deportazioni, dei blocchi in pietra ricoperti al di sopra con una piastra di ottone.
Il prossimo 10 gennaio a partire dalle ore 16, con lo scopo di rendere giustizia a coloro che furono vittime della persecuzione razziale e per lasciare ai nostri ragazzi un monito a non ripetere quanto accaduto meno di un secolo fa anche nel nostro territorio, verranno depositate in via Roma a San Casciano (all’altezza del civico 34) due pietre d’inciampo a memoria di Giacomo Modigliani e Paolo Sternfeld, in quel luogo arrestati nell’ottobre del 1943 e successivamente deportati ad Auschwitz.
L’amministrazione di San Casciano è lieta di invitare la cittadinanza a questa significativa cerimonia.

 3 total views,  2 views today